galleria fotografica



Assemblea e cena sociale
 
Sabato 1 marzo 2014, presso il ristorante De Gusto, si è svolta l'assemblea annuale e la cena della Sezione di Bolzano Bellunese dell'ABVS. 
Con l'occasione sono state consegnate le benemerenze ai donatori che hanno raggiunto importanti traguardi nel numero delle donazioni effettuate. 
Segnaliamo la benemerenza "Distintivo d'oro" consegnata a DA ROLD ADELIO con ben 75 donazioni!! Complimenti Adelio!

Direttivo Abvs Bolzano Bell.se 2014

  Ecco...è un augurio...il direttivo del 2030!


CENA ABVS BOLZANO BELL.SE - 1 MARZO 2014






E' stata una serata piacevole e molto interessante quella
trascorsa venerdì 7 dicembre 2012 all'asilo di Bolzano
Bellunese.
Il sommelier Tiziano Cappellin ha illustrato e fatto assaggiare
5 importanti vini italiani:  Muller Thurgau dell'Alto Adige,
Greco di Tufo della Campania, Barbera d'Alba del Piemonte,
Rosso di Montepulciano della Toscana e un Moscato d'Asti
del Veneto.
Gran finale in allegria con affettati, formaggi, crostini e
panettone per apprezzare ancora di più i vini selezionati.
Gli organizzatori dell'Abvs di Bolzano Bellunese e
Associazione Ricreativa, visto il successo, stanno già
valutando di ripetere la serata, con altri vini la prossima
primavera.








 Abvs Bolzano Bellunese - TROFEO KART 2012 


(articolo tratto dall'Amico del Popolo del 23/11/2012)
Il 7° Trofeo Kart Avis (l'Associazione Volontari Italiani del Sangue) organizzato dall'Avis Giovani Regionale Veneto a Jesolo Lido ha visto la sezione di Bolzano Bellunese della locale Associazione Donatori di Sangue Abvs farsi onore tra le dodici squadre partecipanti, pur presentandosi per la prima volta a questa manifestazione che ha ricevuto sempre maggiori consensi di anno in anno.
Walter Cervo ha guidato il suo giovane team, di cui facevano parte anche due ragazze, alla conquista di un ottimo secondo posto in una gara di tipo endurance che ha attirato familiari e simpatizzanti ai bordi della emozionante Pista Azzurra di  Jesolo.
L'iniziativa si è posta come obiettivo la sensibilizzazione alla donazione soprattutto nei confronti dei non donatori, e dei più giovani tra loro, con la speranza di incrementare il numero di coloro che hanno voglia di donare agli ammalati un dono così prezioso.
Larixa

 
 
 
 
 

LE SUGGESTIVE IMMAGINI DELLO SPIEGAMENTO DELLA BANDIERA ITALIANA 
SULLA GUSELA DA PARTE DEI TENACI "CINGHIALOTTI" IN COLLABORAZIONE CON IL CAI DI BELLUNO
 
 11 settembre 2011











Le suggestive foto dello spiegamento della bandiera italiana sulla Gusela scattate  da Alberto Segato l'11 settembre 2011
 
 

Slideshow di Picasa Web Album

 


FOTO DI STEFANO VALT

FOTO DI STEFANO VALT

 
 
 
 
 
 
 
 




domenica 12 settembre 2010 al Rifugio 7° Alpini
 
 

Slideshow di Picasa Web Album

 
 
 
 
 
 
 

Video di YouTube

 
 
 
 

 ABVS
CELEBRAZIONI PER IL 60° DELLA COSTITUZIONE  



Dal periodico "Dono & Vita"
 
Sessant'anni, ma non li dimostra

Quando nel 2001 ricordammo il 50° della fondazione, lo facemmo con lo spirito di ripercorrere le tracce dei nostri predecessori, per ricordarne l'impegno e la dedizione e trovare nuove energie e nuovi stimoli per andare avanti. E avanti siamo andati e di buon passo! In dieci anni, sempre con la grande disponibilità dei nostri donatori, abbiamo fatto un eccellente lavoro: sono aumentate le adesioni all'Associazione e sono aumentate le donazioni. In controtendenza, in un periodo in cui le comunicazioni fra le persone diventano sempre più rarefatte, con l'ufficio di chiamata abbiamo aumentato il contatto con i donatori associati Abvs, contatto che comunque rimane  ben saldo a livello di sezione grazie al lavoro dei Segretari e dei membri dei Comitati di sezione. A 60 anni dalla fondazione dell'Abvs, il nostro obiettivo è tutto rivolto al futuro. Siamo ben consapevoli del valore di quanto è stato fatto e forti delle esperienze e del sostegno che, in più di un'occasione, i nostri donatori ci hanno dato, in particolare con la precisa risposta alle chiamate per le donazioni e con la scelta quasi storica della rinuncia alle benemerenze. Con questo sostegno, guardiamo alle nuove leve, i giovani, che con consapevolezza si avvicinano all'impegnativo, ma ricco di soddisfazioni, mondo del volontariato. A loro è rivolto il nostro messaggio, affinchè si continui a fare di questa grande associazione il sicuro riferimento di quanti necessitano di sangue, siano essi malati che costantemente fanno uso di farmaci derivanti dalla trasformazione del sangue o persone che ne hanno necessità per traumi, incidenti o interventi chirurgici. Concludo con un "grazie" alle oltre 25mila persone che, diventate donatori di sangue in questi 60 anni, hanno contribuito alla salute di noi tutti e a quanti, in qualsiasi modo, hanno creduto nel nostro lavoro e ci hanno sostenuto.
Gina Bortot, presidente Abvs


 
GARA SCI 2010
 
 

Slideshow di Picasa Web Album

 
 
Comments