ODISSEA versione metrica in dialetto bellunese di THOMAS PELLEGRINI

ritorno alla Home page

 
 

 

 

 

 
 Thomas Pellegrini, poeta dialettale, nato a Belluno nel 1937, ha pubblicato nel 1973 "Al feriòn" una raccolta di poesie in vernacolo bellunese. Con alcuni amici è stato tra i fondatori del Circolo Dialettale Bellunese "al Zenpedon".

Nel 1981 ha pubblicato una versione metrica in dialetto bellunese del Libro IX dell'Odissea di Omero.

In seguito, affascinato dagli autori classici, ha tradotto in una versione metrica altri passi scelti dell'Odissea pubblicati nel 1987. Nel 1989 è stata pubblicata una seconda raccolta di poesie intitolata "Fuliske" e nel 1995 la versione dialettale della commedia "Aulularia" di Plauto, "La pignata", Nel 1997 è uscita  la versione metrica di cinque  Canti dell'Inferno della Divina Commedia. Nel 2003 ha dato alle stampe "...e ne bastéa la Piave", un libro di racconti e poesie riguardanti la vita semplice dei ragazzi durante l'ultima guerra. sua anche una traduzione in dialetto bellunese dei quattro Vangeli pubblicata nel 2005.

Nel 2007 ha pubblicato "Scaldonse na s'cianta", una raccolta di tutte le sue poesie. Appassionato delle tradizioni locali ha pubblicato nel 2009 una Ricerca riguardante "Lo slittino da ghiaccio bellunese" e nello stesso anno la versione metrica in dialetto bellunese del XXIII Canto del Paradiso di Dante.

La presente pubblicazione è la seconda edizione della versione metrica in dialetto bellunese di alcuni passi scelti dell'Odissea ai quali si aggiungono altri versi riguardanti la costruzione della zattera di Ulisse, la morte del cane Argo e la strage dei Proci.

Al volume è allegato un DVD che l'autore ha costruito con la generosa collaborazione dell'amico Giorgio Ghe che ne ha sapientemente elaborato i suoni e le immagini,

 
  
Si può ordinare il libro con dvd con l'e.mail: bolzano@bolzanobellunese.com
o telefonando al 3346960452 possibilmente dopo le ore 18.
 
Sarete contattati per il ritiro o la spedizione delle copie. Costo libro + dvd: euro 15.00
 
Il libro con il dvd è anche in vendita presso:
- Libreria Campedel in Piazza dei Martiri, 27 a Belluno;
- Librerie Alessandro Tarantola in Via Roma 27  e in Piazza dei Martiri, 43 a Belluno;
- Edicola Arnoldo e De Zaiacomo Snc in Via Matteotti a Belluno (vicino all'ex Banca d'Italia);
- Edicola 2 Effe Snc di Fiabane Armanda e Federica in Piazza Piloni, 6 a Belluno;
- Libreria Agorà in Via Garibaldi, 8 a Feltre;
- Libreria Walter Pilotto & C. in via Tezze, 18 a Feltre
 
Il ricavato derivante dalla vendita, dedotte le spese per la stampa e presentazione sarà devoluto alla Fondazione Senza Frontiere Onlus per il sostegno al mantenimento e funzionamento dell'ambulatorio Giuliano De Marchi in Nepal
 
 
 
Martedì 9 aprile 2013 il prof. Thomas Pellegrini ha consegnato le prime 2 copie del libro Odissea a Michela Da Rold, segretaria della sezione di Bolzano Bellunese dell'Associazione Bellunese Volontari del Sangue e a Jmmy Da Rold, presidente dell'Associazione Ricreativa. Entrambe le associazioni sono editrici dell'opera.
 
 
Inaugurazione 27 aprile 2013 - Teatro Giovanni XXIII di Belluno
 
 

 
Video tratto dal dvd  allegato al libro Odissea
 

Video di YouTube

Elaborazione digitale, montaggio e grafica di GIORGIO GHE

Giorgio Ghe nasce a Belluno il 20/09/1938, è figlio del pittore, Generale degli Alpini, Carlo Ghe, appassionato cultore di musica con una vasta collezione di dischi, valente acquerellista e buon fotografo. Queste passioni, assorbite fra le mura domestiche, lasciano il segno. Da ragazzo si è più volte dedicato al modellismo, specie navale, completamente autocostruito; da autodidatta ha imparato a suonare la chitarra, facendo parte, per oltre 7 anni, di complessini che allietavano le serate domenicali in vari locali della provincia, fino a Santo Stefano di Cadore e a Cortina. Questa appassionante esperienza si interrompe con l'inizio dell'attività lavorativa, ma la passione per la musica lo porta a munirsi di un registratore con il quale comincia a sperimentare la registrazione multitraccia,  si dedica anche alla fotografia con rinnovato interesse, perseguendo la ricerca estetica e compositiva. Attivo socio del "Cinefotoclub Belluno", ha partecipato a numerose mostre collettive locali e nazionali con lusinghieri riscontri e, in quell'ambito, ha realizzato i primi audiovisivi in dissolvenza incrociata, lasciandosi conquistare dal felice abbinamento delle due arti: musica e fotografia. Ha realizzato, all'epoca, anche alcuni cortometraggi fra i quali spicca un cartone animato "Il pulcino e il lupo" che ha avuto riconoscimenti su scala nazionale. Finita l'esperienza nel disciolto "Cinefotoclub Belluno", ha continuato a coltivare le sue passioni, realizzando per sé o per amici e conoscenti, oltre 80 audiovisivi. Ha più volte partecipato ai concorsi del CTG "Martediacolor", vincendo nel 1984 la 1ª edizione col Diaporama  "Clics negli States". Ha condiviso con l'amico Thomas Pellegrini gioie e fatiche nelle presentazioni dei suoi numerosi lavori. Ha fattivamente collaborato con l'Associazione AICS ed altre entità culturali locali quali il Circolo Culturale Bellunese, l'Associazione Campedel, l'Istituto Bellunese di Ricerche Sociali e Culturali  e continua ad interessarsi di musica, fotografia e arte in genere.

 

Comments